La mia ricetta per il Cous Cous Festival

Aggiornato il: 25 lug 2018

Ecco la ricetta che ho creato per iscrivermi al Cous Cous Festival di San Vito Lo Capo. Un sincero ringraziamento a tutte le persone che mi hanno votato: 356 in totale.

Sotto l'immagine potete visualizzare la ricetta completa.

COUS COUS CON ACQUA DI VONGOLE E LIME SU GUAZZETTO THAI AL LATTE DI COCCO, LEMONGRASS, GALANGA, ZENZERO E SALSA DI OSTRICHE


Ingredienti (per 4 persone):


  • Cous cous 200 gr.

  • Vongole 200 gr.

  • Vino bianco mezzo bicchiere

  • Aglio 1 spicchio

  • Scalogno 2

  • Carote 2

  • Sedano 2 gambi

  • Lemongrass 4

  • Latte di cocco 500 ml.

  • Salsa di ostriche 1 tazza

  • Galanga 1 pezzo di radice

  • Zenzero 4 cm di radice

  • Kaffir Lime (foglie di lime) 2

  • Patate 2

  • Olio di sesamo mezzo cucchiaio

  • Coriandolo 4 steli

  • Olio extra vergine di oliva q.b.

  • Salsa di soia 1 cucchiaio

  • Peperoncino fresco 2 a rondelle per guarnizione

  • Lime 2

Preparazione:

Iniziate preparando il guazzetto thai: mondate e tagliate a pezzetti grossolani le carote, le patate, il sedano, lo zenzero, la galanga e lo scalogno. Eliminate la parte esterna del lemon grass. Riscaldate una casseruola con un poco di olio e quando avrà raggiunto temperatura mettete a rosolare le carote, le patate, lo scalogno e il sedano. Lasciate rosolare per qualche minuto fin tanto che lo scalogno sarà imbiondito. Aggiungete il lemon grass, la galanga, il kaffir lime e lo zenzero e proseguite la cottura tenendo la fiamma viva ma facendo attenzione a non bruciare l’olio e le verdure.

Dopo circa 10 minuti di cottura aggiungete il latte di cocco, il coriandolo, la salsa di soia e la salsa di ostriche: proseguite la cottura fin tanto che la salsa avrà raggiunto la giusta densità.

Mentre la salsa cuoce procedete alla preparazione delle vongole: dopo averle lasciate a mollo in acqua fredda salata per almeno tre ore, scolatele. In una padella abbastanza capiente mettete un filo d’olio, l’aglio pulito e schiacciato e un peperoncino fresco.

Lasciate imbiondire senza far bruciare l’aglio e aggiungete le vongole: bagnate con il vino bianco, lasciate sfumare, coprite e lasciate sulla fiamma alta per qualche minuto, quanto basta perchè i gusci si aprano.

Procedete quindi a sgusicare le vongole. Filtrate poi il liquido di cottura per eliminare eventuali residui di sabbia e tenete da parte.

Passate ora alla cottura del cous cous: in una padella abbastanza capiente mettete un filo di olio. Raggiunta la temperatura mettete il cous cous. Lavoratelo a fiamma viva per qualche minuto girandolo in continuazione, esattamente come si fa la tostatura del riso. Spegnete quindi la fiamma e aggiungete la quantità adeguata di acqua calda salata secondo le proporzioni indicate sulla confezione del cous cous.

Chiudete con un coperchio e lasciate riposare per cinque minuti. Scoprite, aggiungete olio di sesamo e con l’aiuto di due forchette procedete alla sgranatura. Una volta sgranato, aggiungete ancora olio di sesamo quanto basta per insaporire, scorza di lime e l’acqua di cottura delle vongole che avete tenuto da parte.

Procedete quindi all’impiattamento. Disponete il coppa pasta al centro del piatto e mettete all’interno il cous cous. Versate tutta intorno la salsa a specchio. Disponete quindi sul piatto qualche vongola, del peperoncino fresco, il cerfoglio, qualche bastoncino di lemon grass e per finire delle fettine di lime.

© 2018 by ghepensimi  P.I. 10411930968

+39 339 873 72 15    Milan- Italy

  • Facebook Social Icon